L’aneurisma dell’aorta addominale (AAA) nella gestione integrata tra la medicina generale e la chirurgia vascolare

Con il contributo non condizionante di

Inizio: 07-07-2022 - Fine: 07-07-2022

Chiusura iscrizioni: 05-07-2022


Formazione residenziale - Crediti ECM: 3.0


Ore previste: 3.00 – Posti disponibili: 42 – Stato corso:


Discipline e professioni:

Medico chirurgo:
Allergologia ed immunologia clinica
Angiologia
Cardiologia
Dermatologia e venereologia
Ematologia
Endocrinologia
Gastroenterologia
Genetica medica
Geriatria
Malattie metaboliche e diabetologia
Malattie dell'apparato respiratorio
Malattie infettive
Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza
Medicina fisica e riabilitazione
Medicina interna
Medicina termale
Medicina aeronautica e spaziale
Medicina dello sport
Nefrologia
Neonatologia
Neurologia
Neuropsichiatria infantile
Oncologia
Pediatria
Psichiatria
Radioterapia
Reumatologia
Cardiochirurgia
Chirurgia generale
Chirurgia maxillo-facciale
Chirurgia pediatrica
Chirurgia plastica e ricostruttiva
Chirurgia toracica
Chirurgia vascolare
Ginecologia e ostetricia
Neurochirurgia
Oftalmologia
Ortopedia e traumatologia
Otorinolaringoiatria
Urologia
Anatomia patologica
Anestesia e rianimazione
Biochimica clinica
Farmacologia e tossicologia clinica
Laboratorio di genetica medica
Medicina trasfusionale
Medicina legale
Medicina nucleare
Microbiologia e virologia
Neurofisiopatologia
Neuroradiologia
Patologia clinica
Radiodiagnostica
Igiene, epidemiologia e sanità pubblica
Igiene degli alimenti e della nutrizione
Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro
Medicina generale (medici di famiglia)
Continuità assistenziale
Pediatria (pediatri di libera scelta)
Scienza dell'alimentazione e dietetica
Direzione medica di presidio ospedaliero
Organizzazione dei servizi sanitari di base
Medicine alternative
Audiologia e foniatria
Medicina subacquea e iperbarica
Psicoterapia
Privo di specializzazione
Cure palliative
Epidemiologia
Medicina di comunità

Leggi tutto
Leggi meno

Descrizione

Nei soggetti oltre i 65 anni la prevalenza dell’aneurisma dell’aorta addominale (AAA) è del 4%. I principali fattori di rischio per l’AAA sono rappresentati da: sesso maschile, fumo, obesità, familiarità, ipertensione arteriosa. Fattori di rischio che il MMG quotidianamente gestisce nel suo ambulatorio promuovendo corretti stili di vita e adeguati percorsi terapeutici. Un’alta percentuale di pazienti giunge in DEA in fase critica per rottura di AAA e viene sottoposto ad intervento chirurgico in urgenza, sarebbe invece auspicabile diagnosticare precocemente e seguire nel tempo fino all’intervento in elezione i pazienti affetti da AAA, a questo scopo proponiamo una gestione del paziente definibile come integrata tra noi e la chirurgia vascolare, al fine di diagnosticare sin dall’esordio questi pazienti e successivamente affidarli al secondo livello diagnostico terapeutico.

 OBIETTIVI

Alla fine del corso il MMG sarà in grado di sottoporre ad accertamento di primo livello, ecografia standard dell’addome, i pazienti che presentano fattori di rischio per Aneurisma dell’Aorta Addominale (AAA) Alla fine del corso il MMG sarà in grado di eseguire un esame obiettivo dell’addome finalizzato ad evidenziare un AAA, la letteratura riporta come il 31% dei pazienti affetti da AAA viene diagnosticato con la palpazione dell’addome. . Kiev J, Eckhardt A, Kerstein MD. Reliability and accuracy of physical examination in detection of abdominal aortic aneurysms. Vasc Surg. 1997;31(2):143-146. Alla fine del corso il MMG sarà in grado di selezionare i pazienti che devono accedere al II° livello di accertamenti. Alla fine del corso il MMG sarà in grado di gestire in modo integrato con il chirurgo vascolare il follow up del paziente operato di AAA e di gestire il paziente che viene dimesso dal follow up.

Scheda del corso

Evento di formazione Residenziale 1055-352558

Provider: Scuola Piemontese di Medicina Generale "Massimo Ferrua" ID 1055

Crediti ECM: 3

Durata dell'attività formativa stimata in 3 ore che si svolgerà presso l'Aula Magna della Scuola Piemontese di Medicina Generale "Massimo Ferrua" di Torino, C.so Svizzera 185 bis.

Scheda Faculty

                           

           Prof. Fabio VERZINI

                                               Professore Associato di Chirurgia Vascolare

                                          Università degli Studi di Torino, e Medico Chirurgo Vascolare

                                                                 Azienda Ospedaliero Universitaria

                                  Città della Salute e della Scienza di Torino, Ospedale Molinette

 

                Ruggero FASSONE

                                                          Medico Di Medicina Generale

                                                          

                                             Luca BOARIO

                                                         Medico Di Medicina Generale

  

                                             Andrea DE MASI

                                                           Medico Di Medicina Generale

                                                       

Programma scientifico

Razionale della gestione dell’aneurisma dell’aorta addominale da parte del medico di medicina generale e il chirurgo vascolare

Nei soggetti oltre i 65 anni la prevalenza dell’aneurisma dell’aorta addominale (AAA) è del 4%. I principali fattori di rischio per l’AAA sono rappresentati da: sesso maschile, fumo, obesità, familiarità, ipertensione arteriosa. Fattori di rischio che il MMG quotidianamente gestisce nel suo ambulatorio promuovendo corretti stili di vita e adeguati percorsi terapeutici. Un’alta percentuale di pazienti giunge in DEA in fase critica per rottura di AAA e viene sottoposto ad intervento chirurgico in urgenza, sarebbe invece auspicabile diagnosticare precocemente e seguire nel tempo fino all’intervento in elezione i pazienti affetti da AAA, a questo scopo proponiamo una gestione del paziente definibile come integrata tra noi e la chirurgia vascolare, al fine di diagnosticare sin dall’esordio questi pazienti e successivamente affidarli al secondo livello diagnostico terapeutico.

OBIETTIVI

Alla fine del corso il MMG sarà in grado di sottoporre ad accertamento di primo livello, ecografia standard dell’addome, i pazienti che presentano fattori di rischio per Aneurisma dell’Aorta Addominale (AAA) Alla fine del corso il MMG sarà in grado di eseguire un esame obiettivo dell’addome finalizzato ad evidenziare un AAA, la letteratura riporta come il 31% dei pazienti affetti da AAA viene diagnosticato con la palpazione dell’addome. . Kiev J, Eckhardt A, Kerstein MD. Reliability and accuracy of physical examination in detection of abdominal aortic aneurysms. Vasc Surg. 1997;31(2):143-146. Alla fine del corso il MMG sarà in grado di selezionare i pazienti che devono accedere al II° livello di accertamenti. Alla fine del corso il MMG sarà in grado di gestire in modo integrato con il chirurgo vascolare il follow up del paziente operato di AAA e di gestire il paziente che viene dimesso dal follow up. 

Programma scientifico